Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Vertical Aut - Rumo (TN) - Domenica 07/11/2021

Nadia Corva e Alberto Vender si aggiudicano la 1a edizione del Vertical Aut Memorial Stefano Pedullà


Rumo (Trento) - Domenica 7 novembre 2021 si è disputata la prima edizione della gara non
competitiva Vertical Aut - Memorial Stefano Pedullà a Rumo in Alta Val di Non. La neve precipitata negli
ultimi giorni ha costretto il comitato organizzatore ad optare per un tracciato alternativo di 3,5 km con
ca. 500 m di dislivello. Tra le donne a raggiungere per prima il traguardo è Nadia Corva di Cles con un
tempo di 38:54.0 seguita da Maddalena Bertolla (46:15.0) e Michela Fanti (46:51.0)
In campo maschile è Alberto Vender (Salomon-SA Valchiese) ad aggiudicarsi la vittoria fermando il
cronometro a 23:05.0. Completano il podio Alex Rigo del Val di Sole Running Team (24:23.0) e Luca
Troncar (Paganella Mountain Team) con il tempo di 24:39.0.

Alle ore 10:15 sotto un cielo limpido e fresche temperature autunnali i 72 corridori sono partiti dal centro
Polifunzionale di Corte Superiore di Rumo per raggiungere il traguardo del tracciato alternativo a ca.
1.500 metri di quota ai piedi del monte Pin. Sin dalle prime battute di gara dall’abitato di Corte
Superiore e attraverso un incantevole bosco autunnale spolverato dalla neve è Vender a dettare il ritmo
seguito da Rigo e Troncar. Sul tratto più tecnico il corridore del Team Valchiese aumenta il distacco e
arriva con più di un minuto di vantaggio dagli inseguitori sul traguardo. In campo femminile Nadia Corva
non ha rivali, si porta subito al comando e lo mantiene fino alla fine.

La gara di corsa si è disputata in ricordo di Stefano Pedullà di Rumo, un appassionato di montagna,
amico e tifoso del Maddalene Sky Team che è scomparso prematuramente lo scorso anno a soli 37
anni dopo una breve ed intensa malattia. “Ci tenevamo ad organizzare una gara sulle montagne di casa
di Stefano” ha detto Sandro Martinelli, presidente del comitato organizzatore. “il meteo e le fitte nevicate
in quota dell’ultima settimana ci hanno dato del filo da torcere. Attraverso l’aiuto di tutti i volontari di
Rumo siamo riusciti in brevissimo tempo a definire un percorso alternativo e dar luogo a questa
giornata di festa. Tutto questo in ricordo di Stefano” conclude un commosso Martinelli. Presente alla
manifestazione anche i familiari di Pedullà che hanno ringraziato gli organizzatori ed i volontari per
l’organizzazione dell’evento.

Con la gara Vertical Aut si chiude la stagione di corsa in montagna in Val di Non. Per la stagione 2022
sono già fissate le date per gli eventi di Skyrunnig e Ultra-SkyRunning “Maddalene 50K” (55 Km, 3.500
D+) e “Maddalene 30K” (35 Km, 2.500 D+) che si disputeranno domenica 28 agosto 2022.


08/11/2021 A.s.d. Maddalene Sky Marathon